Panadas di Bietola e Acciughe :: Ricetta Tradizionale Sarda - Le Vie del Gusto :: Piatti Tipici Sardi - Enogastronomia - Ricette Tipiche Sarde e Itinerari Enogastronomici. La Storia di una Regione attraverso le sue tradizioni enogastronomiche.

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Panadas di Bietola e Acciughe :: Ricetta Tradizionale Sarda

Antipasti > Terra
maialini
Panadas di bietola e acciughe alla sarda

Panadas di Bietola e Acciughe

Igredienti
La pasta violata
(utilizzata anche per le seadas, formaggelle, tilicche e altre specialità sarde)
1 kg di farina 00
2 etti di strutto
Un pizzico di sale
Acqua

Ripieno
600 grammi di bietola sarda
8 acciughe sott'olio
Uno spicchio d'aglio
Olio extra vergine di oliva
Peperoncino
Sale q.b.

Preparazione
Per il procedimento per la pasta (vedi ricetta originale
Pasta Violata)
Una volta ottenuto l'impasto che è lo stesso della ricetta delle Seadas tireremo la sfoglia col mattarello e formeremo due grandi dischi. Col primo fodereremo il fondo di una teglia rotonda dove adageremo la bietola, che avremo bollito in precedenza e fatto sgocciolare molto bene, e che sarà condita con l'olio, l'aglio e il peperoncino, il sale e le acciughe sminuzzate in mezzo. Prenderemo poi il secondo disco e ricopriremo molto bene la bietola arrotolando la basta nei bordi da formare intorno ad una specie di corona. Cuocere al forno a 250 gradi per venti minuti circa. Togliere appena la pasta diventa di un colore ambrato.


Servire fredda.

 
Copyright 2016. All rights reserved. Versione Mobile realizzata da "Le Vie della Sardegna"
Torna ai contenuti | Torna al menu